Sei giorni di preavviso PDF

Scacciamoli.it Sei giorni di preavviso Image

DESCRIZIONE

Un celebre attore, narcisista e pieno di sé, ma ormai sul viale del tramonto, vive da giorni barricato in casa insieme alla sua corte. Riceve quotidianamente minacciosi messaggi con la data, il luogo e l'ora della morte. E tutti i possibili colpevoli hanno sempre alibi indistruttibili. Le operazioni di polizia per scoprire il mittente, ovvero il potenziale assassino, sono affidate ad Arthur Jelling, archivista della polizia di Boston e investigatore sui generis. Schivo e timidissimo, l'archivista è un tenace temperamento speculativo, affinatosi nello studio dei rapporti d'inchiesta, che riordina e cataloga. Questo giallo è come fosse in due tempi: il racconto del lavoro quotidiano per sventare una cospirazione in fieri, con tutta la suspence dell'attesa, e il racconto dell'inchiesta, fondamentalmente psicologica, su un omicidio. Complicato inoltre dal fatto che non si sa bene se vi sia un omicidio, e che alla fine Jelling deve spuntarla nell'impresa più ardua: riuscire a smontare la sua stessa robustissima ipotesi investigativa.

DATA 2008
ISBN 9788838922787
NOME DEL FILE Sei giorni di preavviso.pdf
DIMENSIONE 4,13 MB
AUTORE Giorgio Scerbanenco
Siamo lieti di presentare il libro di Sei giorni di preavviso, scritto da Giorgio Scerbanenco. Scaricate il libro di Sei giorni di preavviso in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su scacciamoli.it.

Sei giorni di preavviso di Giorgio Scerbanenco - Sellerio

Sono due gli aspetti importanti ora da capire. Una volta individuato il termine del preavviso da riconoscere al datore di lavoro in caso di dimissioni o al lavoratore in caso di licenziamento, bisogna capire come conteggiare i giorni di calendario del termine del preavviso. Come si calcolano i giorni di preavviso nel contratto commercio.

Preavviso di licenziamento e dimissioni

La Guida della previdenza, fisco e mondo del lavoro. Dimissioni Preavviso CCNL. La Legge 28 giugno 2012, n. 92 (Riforma del mercato del lavoro), in vigore dal 18 luglio 2012, definisce all'art. 4, comma 17 e seguenti, le procedure da seguire ai fini della convalida della risoluzione consensuale o delle dimissioni volontarie dei lavoratori dipendenti, ivi compresi i lavoratori domestici.

LIBRI CORRELATI