Maledetta Chernobyl! La vera storia del nucleare in Italia PDF

Scacciamoli.it Maledetta Chernobyl! La vera storia del nucleare in Italia Image

DESCRIZIONE

Il disastro della centrale di Chernobyl è dell'autunno 1986: l'effetto di quella sciagura sull'opinione pubblica italiana fu enorme, e altrettanto importante fu il ruolo dell'informazione o, per meglio dire, disinformazione. I corposi interessi economici del partito dei petrolieri e del gas, ostile all'affermarsi dell'industria nucleare in Italia, e il disagio istintivo nei confronti di una tecnologia sconosciuta e ritenuta letale ebbero la meglio sulla valutazione razionale dell'accaduto. Si arrivò così al referendum e, soprattutto, alle conseguenze per la politica energetica italiana che dal referendum furono, anche arbitrariamente, fatte discendere. Francesco Corbellini e Franco Velonà ricostruiscono con efficacia e lucidità quegli avvenimenti, il contesto politico e industriale, le scelte fatte, le reazioni suscitate. Torna così in primo piano un periodo storico che vide al lavoro persone e competenze di enorme valore; ma emergono anche strumentalizzazioni e condizionamenti che in quelle vicende hanno avuto un ruolo non secondario. Una storia che valuta le decisioni prese e indica le soluzioni opportune per superare una crisi energetica sempre più preoccupante. Prefazione di Piero Angela.

DATA 2008
ISBN 9788895399119
NOME DEL FILE Maledetta Chernobyl! La vera storia del nucleare in Italia.pdf
DIMENSIONE 10,33 MB
AUTORE Francesco Corbellini,Franco Velonà
Leggi il libro di Maledetta Chernobyl! La vera storia del nucleare in Italia direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Maledetta Chernobyl! La vera storia del nucleare in Italia in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su scacciamoli.it.

Cosa accadde davvero a Chernobyl (in breve) - Tiscali Notizie

A partire da quella data l'umanità ha un nuovo nome da dare alla catastrofe nucleare: Chernobyl.Ciò che è successo in questa città industriale dell'Ucraina settentrionale è stato raccontato molte volte: alcune manovre azzardate durante una esercitazione notturna agli impianti di sicurezza della centrale nucleare provocano la fusione del nocciolo, l'esplosione del "reattore 4" e il ...

Maledetta Chernobyl! | Orizzontenergia

Il progetto nucleare dava posti di lavoro, il nucleare andava bene. Chernobyl fece quindi aprire gli occhi e cambiare strategie anche alle grandi organizzazioni (politiche, sindacali, ecc.). La linea dettata dagli organizzatori del corteo era quella di sfilare in silenzio, una scelta da alcuni criticata (gli autonomi) e non rispettata.

LIBRI CORRELATI